Ismett

 

 E’ indetta procedura aperta, ai sensi del D. Lgs n. 50/16 e s.m.i., per l’aggiudicazione delle forniture di reagenti e strumentazioni occorrenti al Laboratorio Analisi di ISMETT. L'importo di spesa massimo è di euro 2.675.000,00, oltre IVA. Numero Gara 6542166. Codice CPV: 33124110-9. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 28 novembre 2016. L’apertura delle buste avverrà il giorno 19 dicembre 2016 alle ore 10,00, salvo variazioni che saranno pubblicate sul sito istituzionale di ISMETT, www.ismett.edu, che le Imprese interessate sono all’uopo invitate a consultare. I rappresentanti delle imprese che ne hanno interesse possono presenziare.

Il bando integrale di gara, inviato alla G.U.U.E. il 12 ottobre 2016, verrà pubblicato sulla G.U.R.S. Gli interessati possono scaricare gratuitamente il bando integrale, il capitolato di gara e relativi allegati dal sito internet www.ismett.edu.

 

 

 

 

 

 

 

Dott. Angelo Luca

Direttore dell'Istituto 

Ricerca di mercato per forniture urgenti di dispositivi medici di emodinamica nelle more della predisposizione e dell’espletamento di procedura di gara pubblica

 

ISMETT ha diramato gli inviti per partecipare alla procedura negoziata per l'aggiudicazione, a lotto unico ed indivisibile, della fornitura di 480 batterie per gruppi di continuità e dei servizi di ritiro e smaltimento delle batterie usate, tutto specificamente descritto nell’allegato n. 1. L’appalto di che trattasi intende soddisfare una necessità dell’Istituto Mediterraneo Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione, Organismo di Diritto pubblico (di seguito ISMETT) e deve essere eseguito nella città di Palermo. CPV 31440000-2.

L’unicità del lotto dipende dalla circostanza che le 480 batterie oggetto della fornitura sono identiche e che i servizi accessori alla fornitura sono inscindibili dalla stessa. Pertanto, non verranno ammesse alla gara offerte non contemplanti tutte i beni (nelle quantità richieste) e le prestazioni accessorie richiesti.

RUP della presente procedura è la dott.ssa Rosaria Cataldo, Direttore dell’Ufficio Acquisti e Gestione Materiali di ISMETT. In considerazione delle ritenute caratteristiche standardizzate dell’appalto, lo stesso sarà aggiudicato in esito a procedura negoziata di cui all’art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs n. 50 del 18 aprile 2016 e s.m.i. ed in base al criterio del prezzo più basso, secondo quanto disposto dall’art. 95 comma 4 (lett. b) del predetto decreto. Il lotto di gara è unico e indivisibile con esclusione di qualsivoglia frazionamento dell’oggetto del contratto.

Il valore complessivo presunto dell’appalto di che trattasi ammonta ad euro 68.000,00 oltre IVA, di cui euro 100,00 (cento) sono imputati, secondo le stime eseguite dai competenti Uffici di ISMETT, ad oneri per rischi interferenziali, non soggetti a ribasso. Il suddetto importo di euro 68.000,00 oltre IVA è, altresì, comprensivo dei costi aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, da evidenziare espressamente in sede di presentazione dell’offerta economica.

 

E’ indetta procedura aperta, ai sensi del D. Lgs n. 50/16 e smi, per la fornitura di un apparecchio radiomobile digitale occorrente ad ISMETT (Numero gara 6520352). L'importo complessivo di spesa presunto della fornitura è di euro 250.000,00 oltre IVA. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12,00 del giorno 3 ottobre 2016. L’apertura delle buste avverrà il giorno 3 ottobre 2016 alle ore 12,30 salvo variazioni che saranno pubblicate sul sito istituzionale di ISMETT, www.ismett.edu, che le Imprese interessate sono all’uopo invitate a consultare. I rappresentanti delle imprese che ne hanno interesse possono presenziare. Il bando integrale di gara, inviato alla G.U.U.E. il 16 settembre 2016, verrà pubblicato sulla G.U.R.S. Gli interessati possono scaricare gratuitamente il bando integrale, il capitolato di gara e relativi allegati dal presente sito internet.

COPERTURA ASSICURATIVA PER LO STUDIO “VALORE DIAGNOSTICO DELL’ECOCARDIOGRAFIA CON TECNICA STRAIN, DELLA RISONANZA MAGNETICA CARDIACA E DELLA GALECTINA-3 NELL’IDENTIUFICAZIONE DELLA CARDIOMIOPATIA DEL CIRROTICO"